Skip to content
 

Un’Assemblea coi fiocchi

Chi ha partecipato ai lavori assembleari del 19 marzo 2011 ha sicuramente provato la sensazione di un Circolo Ghislandi vivo e vivace. Tralascerò accenni alla relazione introduttiva, già integralmente pubblicata sul sito; mi limiterò a richiamare le esposizioni di progetti e lavori a cui numerosi soci e non soci stanno dando vita, che hanno riscosso il vivo interesse dei 35-40 presenti. Ha esordito Mimmo Franzinelli con l’esposizione audiovisiva delle sue prossime opere: una sulle immagini fotografiche della camorra (che potrebbe qui da noi incontrare l’interesse della neo-costituita sezione di Libera) e una sui falsi diari di Mussolini (che ci ripromettiamo di presentare). Gli è seguito Giancarlo Maculotti con la presentazione del progetto di valorizzazione del Gadda “camuno” (vedere sul sito) e di un suo prossimo libro sugli antifascisti perseguitati e fuoriusciti dalla Valle Camonica dopo il delitto Matteotti. E’ stata poi la volta della studentessa universitaria Valentina Cremona che ha illustrato come da un documento ottocentesco presente tra le carte del nostro Archivio Storico sia stato possibile pervenire ad una tesi di laurea e ad un progetto di valorizzazione del testo in chiave risorgimentale. Un impegno personale ha impedito al sindaco di Malegno, nonchè socio, Alex Domenighini, di fare il punto sulla campagna referendaria per l’acqua pubblica, alla quale il Circolo Ghislandi e molti suoi esponenti hanno aderito e si stanno spendendo in prima persona. Diego Minoia, fresco di docenza all’Università Bocconi di Milano, ha parlato della “Musica sulle barricate. Progressisti e Conservatori”, già presentato con successo in quel di Edolo, in collaborazione con la Coop. Il Leggio e la locale amministrazione comunale e auspicabilmente replicabile in altre sedi territoriali e scolastiche. Mariella Minini ha evidenziato gli approdi e le criticità del nuovo sito web del Circolo e, dagli interventi, è emerso lo stimolo ad approdare, oltre che su Wikipedia, anche su Facebook, in modo da interfacciare meglio il dibattito. Riccio Vangelisti ha ammaliato i presenti con l’esposizione delle novità sulla catastizzazione lombardo-veneta e sulle peculiarità alimentari camune di cui s’era persa memoria. Gianni Bonafini (esterno) ha illustrato il progetto di convegno (per il 28 maggio 2011 a Cividate Camuno) sul pioniere del volo di origini camune, Bartolomeo Cattaneo, che vedrà il Circolo Ghislandi copromortore dell’evento. Sergio De Bello (esterno) ha aggiornato i presenti sulla prossima edizione (2011) degli Incontri Tra Montani e sulle prospettive appenniniche per il 2012 (a Porretta Terme, Appennino tosco-emiliano). Conclusa le discussione si è proceduto all’elezione del nuovo Consiglio di Gestione e dei revisori del conto.Successivamente, all’unanimità sono stati approvati il consuntivo 2010 e il preventivo 2011.L’incontro si è concluso con la tradizionale cena e un posticipo di convivialità con canti e musiche e la magistrale recitazione di un brano manzoniano da parte dell’amico Camillo Pezzoli.

[vimeo 21519261]

 [vimeo 21525276]

Print Friendly, PDF & Email