Skip to content
 

“Pionieri dell’aviazione in Valle Camonica, l’aereoporto di Cividate Camuno e la fabbrica Caproni di Monte Colino”

Convegno presso l’Auditorium Parrocchiale, sabato 28 maggio 2011  e Inaugurazione del Monumento agli Aviatori domenica 29 maggio 2011 a Cividate Camuno (BS).

Figlio illustre della terra di Vico è il pioniere del Bartolomeo Cattaneo. Chi era mai costui? Si chiederanno i più. Fu senza ombra di dubbio un personaggio di tale calibro da inorgoglire la sua terra d’origine e l’Italia intera. Il suo nome può comparire tra i personaggi che hanno dato gloria alle Valli Camonica e Tellina. Chi rammentava più questo nome appartenuto ad un uomo che fece delirare le folle d’Italia, di Francia, d’Inghilterra, di Russia e dell’America del Sud, la sua fama raggiunse il mondo intero. Autentico pioniere del volo, contemporaneo ed allievo prediletto di Bleriot, compagno di audacie di Natham, Farman, Voisin, Chavez, Garros, Santos Dumont, Calderara etc., i cieli d’Europa e dell’America del Sud videro i suoi primi temerari voli su apparecchi incertamente scoppiettanti, a pochi metri d’altezza, per pochi minuti. Si scrivevano a quel tempo le prime pagine della storia dell’aviazione e la gloria era tutta per i valorosi piloti. Il mezzo tecnico era considerato come un marchingegno infernale. Fu Cattaneo di quegli uomini che la natura crea per la sola azione, il suo bisogno di operare, di osare, l’intima irrequietudine, la sete di prove di ardimenti, egli poté placarla ed esaurirla unicamente nel cimentarsi in imprese acrobatiche dense di rischi mortali e che avevano del miracoloso per quel tempo.

locandina “Pionieri dell’aviazione in Valle Canonica, l’aereoporto di Cividate Camuno e la fabbrica Caproni di Monte Colino”

PERSONAGGI ILLUSTRI DI VICO_Bartolomeo Cattaneo

Print Friendly, PDF & Email